Crea sito
Ago 132016
 

in una mano

Tu non ti ricordi ma io sì
quando eri poco più di un granello di vita
che doveva ancora compiere un intero cammino
quando a Lui stavi nel pugno di un mano
tanto piccola sei nata.

Tu non ti ricordi, ma io sì
quando la prima volta ti vide
gli tremavano persino le parole
ed i suoi occhi…
i suoi occhi brillavano di Te
ed il cuore…
il suo cuore respirava di Te.

Se oggi non ricordi
perché troppo piccola eri
domani, un giorno,
ti ricorderai i giorni
in cui  “c’era un giorno”
che il suo sguardo
non amava che Te.
Perché c’è stato credimi.
Credi a me.

© Silvana Stremiz

Sorry, the comment form is closed at this time.