Crea sito

You of me will remember…

 My English Poems, Traduzioni di vari Autori a cura di Leila Myftija  Commenti disabilitati su You of me will remember…
Giu 172015
 

ti ricorderai

 

You of me will remember
You know?
When a gust of wind
takes me away among the stars
dawn will arrive
giving shape
to my absence.

You will seek
among the waves of the sea
the dream of us with
within your heart
Traces of me.

You of me will remember
but also I, you
And the reason why?

I feel you in my soul.

————-

Ti ricorderai di me
Lo sai?
Quando una folata di vento
mi porterà via tra le stelle
l’alba arriverà
dando forma
alla mia assenza.

Cercherai
tra le onde del mare
il sogno di noi
con nel cuore
tracce di me.

Ti ricorderai di Me
ma anche Io di Te
E sai perchè ?


Perché ti sento nell’anima.

©Silvana Stremiz  Trad.  in inglese a cura di Leila Myftija

You are the poetry within me

 My English Poems, Traduzioni di vari Autori a cura di Leila Myftija  Commenti disabilitati su You are the poetry within me
Giu 172015
 

Sei la poesia dentro me
You are that poem
that is writing itself alone
on the skin and within the soul
with unexpected beats
and the taste of You in my heart.
That poem
that leaves no regrets
but only sighs experienced
photographs of moments
scattered in and out of Me.
That poem
that writes indelibly
and makes lawful the forbidden
Magic and enchantment
Sin that is reborn,
leading to paradise.
Sublime beat of infinity
where nothing knows barriers
and everything is allowed.
A poem without
time nor promise
that makes a dream fly high
even without wings
since it leads to drift
among the most beautiful sins.
Skin against skin
one inside the other
for the infinite breath
of an instant.
———————
Sei quella poesia
che si sta scrivendo da sola
sulla pelle e dentro l’anima
con battiti improvvisi
e sapori di Te nel cuore.
Quella poesia
che non lascia rimpianti
ma solo sospiri vissuti
fotografie di attimi
sparsi dentro e fuori di Me.
Quella poesia
che scrive in modo indelebile
e rende lecito il proibito
Magia e incanto
Il peccato che fa rinascere
portando in paradiso.
Sublime battito dell’infinito
dove nulla conosce barriere
e tutto è concesso.
Una poesia senza
tempo né promessa
che fa volare in alto un sogno
anche privo di ali
perché porta a aleggiare
tra i peccati più belli.
Pelle contro pelle
uno dentro l’altro
per il sospiro infinito
di un istante.
©Silvana Stremiz  trad in Ingelse a cura di Leila Mytfija

Apr 202015
 

ti tengo

 

You will miss me
You will miss me some day
You will miss the taste
of a poem:
Our.

~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~

Ti Mancherò
Ti mancherò un giorno
Ti mancherà il sapore
di una poesia:
La nostra.

– Silvana Stremiz –

A dream

 My English Poems  Commenti disabilitati su A dream
Apr 192015
 

un sogno

 

A dream

What you give me, for me is enough,
if more of you I asked, you I would lose.
I make do, or else
a dream I would miss.

I see to it that
what you are, is enough
what you give, is enough.
I cradle myself in your listening,
from life, moments stolen.

By reality I am cheated.

Can a dream be loved?

—————————

Quello che mi dai mi basta,
se ti chiedessi di più ti perderei.

Mi accontento, diversamente
mi mancherebbe un sogno.

Faccio che mi basti
quello che sei,
quello che mi dai.

Mi cullo fra il tuo ascolto,
momenti rubati alla vita.
La realtà mi frega.

Si può amare un sogno?

© Silvana Stremiz

 

For Rita and Jean with Love

 My English Poems, Traduzioni di vari Autori a cura di Leila Myftija  Commenti disabilitati su For Rita and Jean with Love
Feb 022015
 

fiore

 

Many nights I spent
erasing memories in order to
survive without you.
I deleted learned words,
played violin notes
and songs listened to with too much love.

I felt the distance
of the ocean divide us
but it never really divided us ,
united in heart and soul by too much
received and given love.

I shed tears waiting to embrace you
dreaming of the moment with a smile .
So as not to slowly die .

And now I remember every moment spent playing with you with great love
listening to
the silences and the fairytales of life.

I received love from you,
more than love can give,
more than anyone could ever love.
I had two mothers and two fathers
to tell you who I loved more would be
impossible , unjust, incomprehensible.
So I keep it secret, within the walls of the heart,
where we do not need words.

I do not know if you’ve ever understood the intensity
of the gift you gave me
If you understand the power
of what you left me
and with how much love I remember you

 

————————–

Con Amore Per Rita e Jean

Molte notti le ho trascorse
a cancellare ricordi
per sopravvivere senza di voi.
Ho cancellato parole imparate
note di violino suonate
canzoni ascoltate con troppo amore.

Ho sentito la distanza
dell’oceano dividerci
ma senza mai dividerci davvero,
uniti nel cuore e nell’anima
da troppo amore ricevuto e dato.

Ho versato lacrime aspettando di riabbracciarvi
sognando con un sorriso quel momento
per non morire lentamente .

Ed ora con immenso amore ricordo ogni istante
passato con voi e a giocare, ad ascoltare
i silenzi e le favole della vita.

Ho ricevuto da voi amore
più di quanto l’amore possa dare,
più di quanto chiunque possa mai amare.
Ho avuto due madri e due padri
e dir chi più ho amato sarebbe inutile
ingiusto, incomprensibile.
Così conservo il segreto fra le pareti del cuore,
laddove non servono le parole.

Non so se avete mai compreso l’intensità
di ciò che mi avete dato in dono,
se avete compreso la forza
di ciò che mi avete lasciato
e con quanto amore vi ricordo.

 

©Silvana Stremiz  trad. in Inglese a cura di Leila Mytfija

I am “gay”

 Le mie poesie, My English Poems  Commenti disabilitati su I am “gay”
Gen 112015
 

sono gay

 

I’ve never stolen a thing,
neither I play politics
at the expense of others
nor I sell false promises.

I’m so not racist,
neither a pedophile
nor a thief nor a murder.
I believe in a God
who equally cares for all.

I give the way I please
and live for what I am.
I love with passion,
without hypocrisy and deceit.
I’m no better or worse than you.

I’m not a “misfit”
I am “gay”.

 

Non ho rubato,
non faccio politica
a discapito di altri
né vendo false promesse.

Non sono razzista
né pedofilo
né ladro né assassino.

Credo in un Dio
uguale per tutti.
Do e vivo
per quello che sono.
Amo con la passione
senza ipocrisia né inganni.
Non sono migliore né peggiore di te.

Non sono “un diverso”
Sono Gay.

© Silvana Stremiz

Every tear has a story

 My English Poems  Commenti disabilitati su Every tear has a story
Ott 182014
 

in inglese

Every tear has a story
at times of joy or pain,
of emotion or surprise.

Every tear has a story,
of hope or resignation
of defeat or disappointment.

Every tear has a story,
sometimes only of, pure, simple happiness

© Silvana Stremiz

—————————————–

Ogni lacrima ha la sua storia
Ogni lacrima ha la sua storia
a volte di gioia o di dolore,
di emozione o di stupore.

Ogni lacrima ha la sua storia,
di speranza o rassegnazione
di sconfitta o delusione.

Ogni lacrima ha la sua storia,
a volte di sola, pura, semplice felicità.

© Silvana Stremiz

 

Remember

 My English Poems  Commenti disabilitati su Remember
Ott 042014
 

silvana stremiz

 

That life has a time that runs out
that every moment may be the last.

That life has the meaning that each of us give it
but the most important meaning for everyone is
simply to live intensely

Our time is planned
there is little that can be done about it.

Respect is
leaving each his own freedom

Freedom is
in being able to choose right to the end

That a cry should be heard
a tear wiped
and silence respected.

Life is a gift
that like any gift
must be appreciated.

Between “had” and “taken away”
the sum never comes out even .

© Silvana Stremiz

————————

Ricordati
che la vita ha un tempo che esaurisce,
che ogni attimo può essere l’ultimo.

Che la vita ha il senso che ognuno le dà
ma il senso più grande per tutti è
semplicemente vivere intensamente.

Che abbiamo un tempo disegnato
contro cui ben poco c’è da fare.

Che il rispetto è
lasciare ad ognuno la propria libertà.

Che la libertà sta
nel poter scegliere fino in fondo.

Che un grido va ascoltato
una lacrima asciugata
e il silenzio rispettato.

Che la vita è uno dono
che come ogni dono
deve essere apprezzato.

Che fra l’avuto e il tolto
i conti non quadreranno mai.

© Silvana Stremiz

A Time called Life

 My English Poems  Commenti disabilitati su A Time called Life
Set 292014
 

Lucia-Coghetto-Ghetto

 

There will be a time
to dream.
There will be a time
to achieve.

There will be a time
for silence
silence that hurts.

There will be a time
for words.
Words that break the silence.

There will be a time
for tears.
Tears that taste bitter
Tears as sweet as honey.

There will be time
where everything starts.
One in which
everything ends.

There will be a time
of hope
disappointed hopes
and of future hopes.

There will be a past time
that of memories.
A present time for living
and a future time for dreaming. .

There is a time that is infinite
that of those who live
who do not know their time.

A Time called Life.

© Silvana Stremiz

ARTISTA: Lucia Coghetto – Ghetto

——–

Ci sarà un tempo
quello per sognare.
Ci sarà un tempo
quello per realizzare.

Ci sarà un tempo
per il silenzio,
un silenzio
che farà male.

Ci sarà un tempo
quello delle parole.
Parole che romperanno
Il silenzio.

Ci sarà un tempo
per le lacrime.
Lacrime col sapore amaro
lacrime dolci come il miele.

Ci sarà il tempo
In cui tutto inizia.
Uno in cui
Tutto finisce.

Ci sarà un tempo
di speranza
di speranze deluse
di speranze future.

Ci sarà un tempo
passato, quello dei ricordi.
Uno presente per vivere.
Uno futuro per sognare.

C’è un tempo
che è infinito.
Quello di chi vive
che non conosce il suo tempo.

Un tempo che si chiama Vita.

 

© Silvana Stremiz

 

Love me…do…

 My English Poems  Commenti disabilitati su Love me…do…
Set 272014
 

amami

Love me…do…

With complicity
strongly
passionately
transgressively
with understanding
with disappointed
silently
loudly.
Sometimes disappointed
do not give up.
Love me now
tomorrow, a day
a month, a life, for only
one moment
but let it be Love.
Love me
not how you would like me to be
but as I am,
And with the same force
and complicity I’ll love you.

© Silvana Stremiz

Amami…fallo…

Con complicità
con forza
con passione
trasgressione
comprensione
con disappunto
in silenzio
rumorosamente.
A volte deluso
non arrenderti.
Amami oggi
domani, un giorno
un mese, una vita
un solo istante
ma fa che sia amore.
Amami
non per come mi vorresti
ma per come sono,
con la stessa forza
e complicità amerò te.

© Silvana Stremiz

Don’t ask Yourself – (Non chiederti…)

 My English Poems  Commenti disabilitati su Don’t ask Yourself – (Non chiederti…)
Ago 302014
 

non chiederti

 

Don’t ask Yourself

Do not ask yourself , if there is someone else
because there isn’t

Do not ask yourself who she’s thinking of
but ask yourself why she isn’t thinking about you.

Do not ask yourself who she loves
but ask yourself why she doesn’t love you

Do not ask yourself who she desires
but why she doesn’t desire you

Do not ask yourself what or who she wants
but why she doesn’t want you

Do not ask yourself what she dreams
but why she doesn’t dream about you .

Do not ask yourself who she laughs with
but ask yourself why she doesn’t laugh with you.

Do not ask yourself what she feels
if you do not want to know the truth.

© Silvana Stremiz

——————————————————-

Non chiederti, se un altro c’è
perché non c’è.

Non chiederti a chi pensa
chiediti perché non pensa più a te.

Non chiederti chi ama
ma chiediti perché non ama te

Non chiederti chi desidera
ma perché non desidera più te

Non chiederti cosa o chi vuole
ma perché non vuole te.

Non chiederti cosa sogna
Ma perché non sogna te.

Non chiederti con chi ride
ma chiediti perché non ride con te.

Non chiederle cosa prova
se non vuoi sapere la verità.

© Silvana Stremiz

 

More Life

 My English Poems  Commenti disabilitati su More Life
Ago 262014
 

ancora vita

I am walking
by the seashore
with sand between my toes
and waves approaching my body
I smell the smell
I taste the taste
I feel everything down to my heart.

I walk on
towards infinity
the sun touches the sea
I see the colours
I think I hear a sizzle
I feel emotion.

I continue to look in disbelief.
The day that has become evening
the evening that has become night In the night
I see the stars shining.

Those stars seem to be
screaming life.
Kissing the moon
covering the sun
they will die out f at dawn
when the light returns.

And will still look in disbelief
through the eyes of a child
I will remain enchanted
asking for more life.

@Silvana Stremiz

—————

Ancora Vita

In riva al mare
cammino
con la sabbia fra le dita,
le onde sfiorano
il mio corpo
ne sento l’odore
ne sento il sapore
mi arriva tutto, fino al cuore.

Cammino oltre
verso l’infinito.
Il sole tocca il mare
ne vedo i colori
mi pare di sentire un fruscio
provo emozione .

Guardo ancora incredula.
il giorno che si è fatto sera,
la sera che
si è fatta notte.
Nella notte vedo
brillare le stelle.

Quelle stelle sembrano
gridare vita.
Baciano la luna
coprono il sole
si spegneranno all’alba
quando riapparirà la luce.

E io ancora incredula
con gli occhi di una bambina
resterò incantata
chiedendo ancora vita.

@Silvana Stremiz

I learned

 My English Poems  Commenti disabilitati su I learned
Lug 152014
 

ho imparato

 

I learned

I learned to smile through my tears
and dry them with a smile.

I learned that from your tears someone will laugh.
I learned that there is a reason for everything
but that reason will not always be found.

I learned that if you want to win
you have to make other believe that you are strong.
Even if you’re not strong you can win

I learned that you cannot teach
what you have not learned
but you can learn
even from others that do not know what you know.

I learned that if you lose fighting
it is less bitter.

I learned that up until the last breath
everything can still be done.

I learned fighting,
that life is a great opportunity
that victory is a smile.

©Silvana Stremiz

Ho Imparato

Ho imparato a sorridere fra le lacrime
e ad asciugarle con un sorriso.
Ho imparato che mentre tu piangi
delle tue lacrime qualcuno riderà.
Ho imparato che per ogni cosa c’é un perché
ma il perché non sempre si trova.
Ho imparato che se vuoi vincere
devi far credere che sei forte.
Anche se non sei forte puoi vincere.
Ho imparato che non puoi insegnare
ciò che non hai imparato
ma puoi imparare
anche da chi non sa quello che tu sai.
Ho imparato che se perdi lottando
il sapore è meno amaro.
Ho imparato, che fino all’ultimo respiro
tutto si può ancora fare.
Ho imparato lottando
che la vita è una grande opportunità
che la vittoria è un sorriso.

©Silvana Stremiz

Goodbye Dad

 My English Poems  Commenti disabilitati su Goodbye Dad
Lug 072014
 

papà

Time has passed
fading memories,
reducing pain
giving a sigh of relief
and transforming the salt
of a tear into certainty.
Certain to see you again
in a place where all pain is forgotten
and a smile is eternity
and every error is erased
all wrongs forgiven.

Certain of finding you
embraced by the serenity
of time that does not end
where all the “ifs” and “buts”
no longer count,
where an embrace replenishes the hearts
filling the soul with happiness.
Goodbye Dad…

Silvana Stremiz

To my father

 My English Poems  Commenti disabilitati su To my father
Lug 072014
 

10376853_10202728757394028_1346272160614481043_n

 

I remember your eyes almost shut.
Your reluctant smile…
The words that I wanted to tell you,
that I never said.

Your strength, the stifled pain,
your unhappiness hidden behind a smiling mask,
I remember your loyalty.
Your love that was not always understood.

Your life lessons,
sometimes excessive,
Your reproofs.
I remember the pride with which
when you talked about us,
your happiness at seeing us.

I remember the values that
you passed on,
your desire to play and live,
and maybe even to die.

Silvana Stremiz